L’accoppiamento di un riduttore a vite senza fine con un riduttore epicicloidale consente di ottenere elevati rapporti di riduzione (imax = 1/18452) e di disporre di un gruppo autolubrificato compatto, silenzioso e con un’elevata affidabilità.

Dati riassuntivi

  • Alimentazione in bassa tensione 12/24 Vcc
  • Potenze motore disponibili da 140 a 250 W S2
  • Magneti in Neodimio o Ferrite
  • Motoriduttori installati in qualunque posizione di montaggio

Richiedi informazioni sul prodotto

Invia
Please wait...